H2O Molecole di creatività

Al Planetario per guardare le stelle…della moda con Marina Corazziari 9 giugno 2016
Foto: Ebe Ghiglia

“La mostra di Bonizza Giordani e Stefano Dominella:”In Acqua H20 Molecole di Creatività”,celebra l’importanza dell’acqua attraverso la creatività e racconta come questo elemento naturale sia così determinante per la nostra vita. Nel centro del Planetario domina imponente l’abito della “Regina”,realizzato con 20.000 bottiglie di plastica dall’artista Enrica Borghi. Un percorso fotografico,realizzato da Paolo Belletti,immortala l’acqua come metafora di vita. La bella istallazione “Gocce”è di Ilaria Sadun. Gulliermo Mariotto, per Gattinoni,ha scelto per la mostra l’abito scultura “Foco a Mare” vero manifesto couture contro la tragedia umana degli emigrati. Il giubotto sul braccio,simbolo di salvezza e rinascita per chi attraverso l’acqua cerca una nuova vita. Un racconto che prosegue segnando un percorso di cinquantanni di altamoda attraverso 63 abiti e 28 tipi di accessori.Come eravamo e come siamo,tra revival e contemporaneo,con abiti di Valentino,Irene Galitzine,Laura Biagiotti, Lancetti,Krizia,Armani,Ferrè,Cavalli,Scervino,Iole Veneziani e tanti altri. In mostra anche un omaggio al cinema e al teatro con i costumi di Piero tosi e Pier’Alli. Anche in eposizione le uniformi e le attrezzature della Marina Militare.”